Quantcast

Una sezione di “Italia Nostra” nel ponente, la proposta del “Comitato Spontaneo del Verde Bordighera”

Il gruppo sostiene che uno dei modi sia fare rete con gruppi e associazioni che abbiano una massa critica e il prestigio derivante da una tradizione di interventi di successo

Più informazioni su

Bordighera. Fanno sapere dal Comitato Spontaneo del Verde Bordighera «L’impegno di dare alla Natura, all’Ambiente, e alla Bellezza la dovuta centralità nella gestione del presente e soprattutto nella pianificazione per il futuro deve trovare modi per avere risultati concreti. Uno dei modi è fare rete con gruppi e associazioni che hanno una massa critica e il prestigio che deriva da una tradizione di interventi di successo. In quest’ottica abbiamo iniziato a parlare con Italia Nostra, l’associazione nazionale che dal 1955 lavora per la tutela del patrimonio artistico, storico, e naturale della Nazione; e che vanta oggi un largo spettro di attività relative alla tutela dell’ambiente, alla questione energetica, alla pianificazione urbanistica e territoriale, e ai modelli di sviluppo. Sui motivi e valore di tali attività, ci piace ricordare il pensiero di Giorgio Bassani, co-fondatore e presidente di Italia Nostra dal 1965 al 1980: “La civiltà industriale ha mostrato di sapersi dare un’efficienza; adesso occorre che si dia una ‘religione’, che sappia cioè contraddire a tutto ciò che tende a trasformare l’uomo in puro consumatore. Il rapporto predatorio con la natura non è più possibile”. Fin dall’inizio l’idea è stata di aderire a Italia Nostra attraverso un meccanismo che permettesse di portare con autorevolezza nell’arena regionale e nazionale le istanze del nostro territorio. Il meccanismo sarà il creare una nuova sezione dedicata al Ponente Ligure. Almeno 15 soci promotori potranno formulare e sottoscrivere un programma di attività che verrà valutato ed approvato dal Consiglio Direttivo Nazionale».

Continua la nota stampa «Giovedì 29 Aprile abbiamo ricevuto a Bordighera la visita dell’Ing. Roberto Cuneo, Presidente del Consiglio Regionale Ligure di Italia Nostra. Il Presidente Cuneo si è trovato in sintonia con obiettivi e istanze presentate dal Comitato del Verde, ed è entusiasta dell’iniziativa di una Sezione del Ponente. Ha offerto di ospitare per il momento i nuovi iscritti nella sezione di Savona di cui è Presidente, in modo da accelerare l’operatività e lo sviluppo dell’attività associativa nella nostra zona mentre sarà in corso l’iter per creare la nuova sezione indipendente. Informeremo a breve sulle modalità per iscriversi alla costituenda nuova sezione del Ponente Ligure di Italia Nostra e partecipare alla formulazione del programma. Intanto invitiamo chi volesse esprimersi sull’iniziativa a farlo sulla pagina Facebook del Comitato Spontaneo del Verde Bordighera».

Più informazioni su