Quantcast

Tennis Club Ventimiglia, Francesco Marcianò confermato presidente

Durante l'assemblea dei soci si è provveduto al rinnovo degli organi sociali

Ventimiglia. E’ proseguita, in modo ordinato, nel tardo pomeriggio di venerdì 14 maggio l’assemblea dei soci presso la club-house del Tennis Club Ventimiglia convocata per la conclusione della prima assemblea
post-alluvione (interrotta) il 16 aprile.

Si è provveduto nell’occasione al rinnovo degli organi sociali con la partecipazione di 28 soci ( di cui 12 deleghe).
Confermato all’unanimità per il triennio 2021-24 quale presidente Francesco Marcianò, i maggiori consensi alla carica di consigliere sono andati ad Antonello Marasco, Elio Gastaldo, Gianfranco Cairo, Antonio Ramponi, Giovanni Belvedere, Luca Carpanelli, Pietro “Davide” Zucchi, Bruno Lavazza, Giambattista Miceli e Andrea Lorenzi Scrobogna.

Ribadita dai presenti la necessità della pulizia dei locali spogliatoi e la sostituzione della caldaia per il funzionamento delle docce, allorché il DPM ministeriale consentirà l’accesso alle piscine al coperto; si potrà ritornare così ad organizzare tornei FIT e sociali e ricercare munifici sponsor per sopperire alle ingenti spese; positivo l’impegno del giovane istruttore Alessio Boldrini con particolare riferimento alle nuove leve; confermata la quota annuale per i soci contenuta in 200 euro oltre il ticket orario.

Per contatti con la segreteria sportiva e prenotazioni tel. (0184)355224 (e.r.)

(Nella recente foto scattata al circolo a sinistra il riconfermato presidente Marcianò con il portacolori dell’USSI (Unione Stampa Sportiva Italiana) Eduardo Raneri e il decano dei consiglieri Elio Gastaldo)