Quantcast
Taggia, con la piattaforma EasyJob i residenti possono cercare lavoro - Riviera24
Occupazione lavorativa

Taggia, con la piattaforma EasyJob i residenti possono cercare lavoro

Durante il 2020 sono stati circa trenta i posti di lavoro offerti nei pochi mesi di utilizzo del servizio interrotto a causa dell’emergenza Covid

comune taggia

Taggia. In vista della nuova stagione estiva, ormai alle porte, e della ripresa delle attività, il Comune di Taggia invita i cittadini residenti in cerca di lavoro, a consultare la piattaforma EasyJob.

Durante il 2020 sono stati circa trenta i posti di lavoro offerti nei pochi mesi di utilizzo del servizio, interrotto a causa dell’emergenza Covid. Questo è il numero da cui si parte per rilanciare EasyJob. Relativamente alle offerte il servizio è disponibile per tutte le attività economiche, anche dei Comuni limitrofi.

«Ci siamo chiesti cosa fare per favorire l’occupazione lavorativa dei nostri concittadini: questa iniziativa, è certamente una risposta concreta» – afferma l’assessore ai Servizi Sociali Maurizio Negroni che ha seguito
questo progetto dall’inizio.

«Da quando riceviamo l’offerta di lavoro a quando l’offerente inizia a ricevere le candidature generalmente passano meno di 24 ore. A volte, per alcuni lavori, la rapidità è importante. Sarà l’offerente a scegliere i profili che ritiene più idonei e gestire in piena autonomia tutto il resto», continua l’assessore Negroni.

Il sistema è semplice. Chi offre lavoro, inserisce una descrizione della figura che sta cercando. Il Comune, utilizzando il proprio sito internet in una sorta di passaparola, “sparge la voce” a chi potrebbe essere interessato; chi richiede lavoro potrà candidarsi direttamente con l’azienda. Semplice e veloce. Chi cerca lavoro può quindi iscriversi indicando le proprie esperienze ed attitudini. Unico requisito richiesto la maggiore età e la residenza nel Comune di Taggia.

«Nelle prossime settimane alcuni nostri incaricati visiteranno le attività produttive del comprensorio comunale che riteniamo possano avere interesse ad usare il sistema per creare un sistema di comunicazione agile ed efficace all’interno del Comune» – conclude Negroni.

Questa soluzione, sperimentata per la prima volta nel comune di Taggia, sta suscitando curiosità ed interesse anche in altri comuni italiani; in particolare, in Lombardia, ma non solo, sono già previste a breve alcune sperimentazioni.

Per ulteriori informazioni scrivere a easyjob@comune.taggia.im.it o su https://comune.taggia.im.it/easyjob.html, è la pagina del Comune dedicata ad EASY JOB.

commenta