Quantcast

Strade gruviera a Imperia, Cambiamo ora chiede conto all’amministrazione

«Pericoli per il transito di motoveicoli, biciclette e monopattini», denuncia il capogruppo Davide La Monica

Imperia. Il capogruppo di Cambiamo in consiglio comunale Davide La Monica chiede conto all’amministrazione guidata dal sindaco Claudio Scajola a proposito delle strade cittadine che presentano per ampi tratti buche e discontinuità dovute in particolare, come denuncia lo stesso La Monica agli interventi in corso per la posa della fibra ottica.

L’interrogazione dovrebbe essere discussa preliminarmente alla prossima seduta di consiglio comunale prevista per lunedì 10 maggio alle 18 nello spazio “question time” dedicato alle interpellanze a risposta rapida.

«Premesso -scrive il capogruppo arancione –  che da alcune settimane sono in corso sulle principali strade cittadine i lavori di posizionamento della nuova rete di fibra ottica,  che per il posizionamento della fibra ottica è stato necessario effettuare scavi sul manto stradale e, di conseguenza, l’asfaltatura è stata seriamente danneggiata, che il ripristino provvisorio degli scavi, effettuato con una malta di colore rossastro che si sgretola con il passaggio dei veicoli, non risulta sufficiente a garantire ta sicurezza per il transito veicolare, in particolare dei motoveicoli, biciclette e monopattini; che il materiale con cui sono stati ricoperti gli scavi, sgretolandosi, mette indubbiamente in serio pericolo chi transita sulle strade interessate dai suddetti lavori, chiedo  di chiarire se sono stati programmati o meno lavori per il ripristino definitivo degli asfalti danneggiati dai lavori di posizionamento della fibra ottica e, in caso affermativo, di rendere note le tempistiche di tali lavori».

La problematica è già stata oggetto di proteste da parte dei cittadini e a tal proposito l’assessore ai Lavori pubblici Ester D’Agostino, ospite del nostro spazio interviste aveva garantito il ripristino dei tratti danneggiati.