Quantcast

Sport e benessere, Civezza ospita il Festival del Cammino

Tre gli itinerari proposti preceduti dalla visita guidata del borgo di Civezza a cura degli allievi dell’Istituto Ruffini di Imperia

Civezza. Il piccolo borgo di Civezza, nella Valle del San Lorenzo, ospiterà la prima edizione del Festival del Cammino che si terrà sabato 26 e domenica 27 giugno 2021. Un festival che ruota intorno al cammino come sport e benessere, come strumento per scoprire e apprezzare uno spaccato del ponente ligure, un territorio affascinante, ricco di storia e peculiarità naturalistiche a due passi dal mare.

L’associazione sportiva dilettantistica Monesi Young, attiva nella promozione del territorio, in collaborazione con il comune di Civezza, sempre più attento al turismo sostenibile, hanno organizzato un’esperienza ricca di contenuti. Due giorni di cammini tra chiese, torri barbaresche, antiche mulattiere immerse negli uliveti che collegano i borghi dell’alta e bassa valle del San Lorenzo, ma anche alla scoperta della natura, di tradizioni, storie e aneddoti interessanti. Tanti tasselli che come quelli di un mosaico fan parte di un disegno più ampio, quello di riscoprire il valore di ciò che ci circonda, dell’importanza della sua tutela e del saper rallentare entrando in relazione stretta con il territorio e con se stessi attraverso il cammino.

Saranno tre gli itinerari proposti, preceduti dalla visita guidata del borgo di Civezza a cura degli allievi dell’Istituto Ruffini di Imperia. Diverse le lunghezze e le difficoltà per permettere a tutti di partecipare.
Sabato 26 si parlerà di natura e storia di questo piccolo angolo di Liguria con il professor Carassale e il dottor Giordano. Inoltre i ristoranti della zona proporranno menu a prezzi convenzionati per la cena e il pranzo.
L’evento è gratuito, ma a causa del particolare momento storico attuale, il Festival del Cammino è a numero chiuso e limitato. E’ pertanto necessaria la propria iscrizione online al sito.

Lo scrittore Francesco Biamonti così raccontava di Civezza: «[…]collocata su un costone, arenatavi come una barca, Civezza è fragile e leggera, una nuvola che vi si accosti sembra trascinarla. […] E’ un paese che ha bisogno di vivere intatto come un ricordo […] Di che sia frutto questa bellezza rimane un mistero: vicoli e cascate di ulivi non bastano a spiegarlo. Che venga dal fatto che ha, sotto, la luce instabile del mare e, sopra, quella più ferma di un paesaggio montano?».

Il programma:

Il Festival del Cammino è un evento gratuito che si sviluppa in 2 giorni da sabato 26 giugno 2021 alle 15 a domenica 27 giugno alle 18. Ritrovo a Civezza in piazza della chiesa.
Sabato 26 giugno alle 15:30: escursione “Gli ulivi e le fasce liguri” adatta a camminatori (circa 4 ore).
Domenica 27 giugno alle 10: escursione “Le cinque burche” adatta a tutti (circa 2 ore).
Domenica 27 giugno alle 14:30: escursione “Le torri barbaresche” adatta a tutti (circa 3 ore).

Tutte le escursioni saranno precedute dalla visita guidata del borgo di Civezza e dell’antico frantoio “Ricca” a cura degli allievi dell’istituto Ruffini di Imperia.

Sabato 26 giugno alle 21 ritrovo in piazza della chiesa per tutti (anche non camminatori): Convegno sulla natura e storia dei borghi della valle del San Lorenzo a cura del professor Carassale e del dottor Giordano.

Evento a numero chiuso e posti limitati. Iscrizione obbligatoria al seguente link. Info: Marina Caramellino (A.S.D. MY) cell: 337 1066940.