Quantcast

Sanremo, il Panathlon Club in azione con il “plogging”

Nato in Svezia circa 10 anni or sono è la combinazione di due parole “plocka upp” (raccogliere) e jogging (camminare, marciare o correre

Più informazioni su

Sanremo. Domenica 2 maggio la sezione “plogging” del Panathlon Club Imperia-Sanremo ha organizzato una giornata di raccolta rifiuti sulla pista ciclo pedonale partendo dalla fortezza di Santa Tecla. I volontari muniti di guanti, contenitori dei rifiuti e pinze adatte alla raccolta si è diretta, una parte verso Arma di Taggia è ha provveduto alla pulizia oltre che della pista ciclo pedonale anche dei giardini di Villa Ormond, mentre un’altra parte del gruppo si è diretta verso Ospedaletti.

Il “Plogging” nato in Svezia circa 10 anni or sono è la combinazione di due parole “plocka upp” (raccogliere) e jogging (camminare, marciare o correre). Il Direttivo del Panathlon Club Imperia-Sanremo ha sposato in pieno l’attività di “Plogging” poiché consiste nel raccogliere rifiuti mentre si cammina, ovvero farsi del bene e farlo anche all’ambiente. E’ un’iniziativa che il Panathlon sta promuovendo con grande fervore poiché è nel suo spirito caldeggiare e supportare qualsiasi attività fisica in particolare una di questo tipo che coniuga benefici fisici all’attenzione per l’ambiente. Etica sportiva uniti ad uno degli sport più ecologici e all’attenzione per l’habitat sono nei principi fondanti del Panathlon.

Il Panathlon Club Imperia-Sanremo nell’ottica delle molteplici attività che si dovranno approntare per contrastare, ridurre e possibilmente eliminare l’enorme problema
dell’inquinamento si sta impegnando a diffondere trai i giovani ed i meno giovani questa attività sportiva denominata “Plogging”. La raccolta di domenica è stata molto proficua poiché i volontari hanno riempito ben 10 sacchi di rifiuti tra bottiglie di vetro e di plastica, lattine, carta, plastica, mozziconi di sigarette ed altro ricevendo ringraziamenti e messaggi di incoraggiamento da parte delle molte persone incontrate sulla pista ciclo pedonale. L’attività di “Plogging” proseguirà periodicamente con la speranza che sempre più persone
aderiscano e collaborino a questa pregevole iniziativa.

 

Più informazioni su