Quantcast

Sanremo, controlli straordinari della polizia di stato: tre arrestati

Si tratta di un marocchino di 45 anni, un albanese di 37 e un sanremese di 25

Più informazioni su

Sanremo. Sono tre le persone arrestate dalla polizia di stato durante i controlli straordinari effettuati sul territorio durante il fine settimana.

Si tratta di B.H S, di 45 anni, di nazionalità marocchina, tratto in arresto dovendo espiare 6 mesi e 20 giorni di reclusione per spaccio di stupefacenti. L’uomo, senza fissa dimora, è stato rintracciato durante un controllo serale nel centro storico.

T.A., di nazionalità albanese, di 37 anni, è stato arrestato per l’espiazione della pena definitiva di 3 anni e 6 mesi per il reato di maltrattamenti in famiglia nonché lesioni gravi ed aggravate (in particolare, nel corso del 2016, era stato accertato che l’uomo, anche in stato di ebbrezza alcolica, aveva più volte minacciato, picchiato ed ingiuriato sia la moglie, anche incinta, sia il figlio di soli 3 anni).

Da ultimo, è stato arrestato L.N., sanremese di 25 anni, già sottoposto agli arresti domiciliari a Sanremo a seguito di una rapina commessa il mese scorso a Genova. Il giovane, che si era reso irreperibile da alcune settimane, è stato rintracciato in Sanremo e, oltre ad essere stato denunciato per il reato di evasione, è stato nuovamente condotto in carcere.

Più informazioni su