Quantcast

Poetiche ironie, esordio letterario per il medico imperiese Gabriella Manfredi

Ospite dei nostri studi la neo scrittrice si racconta

Sanremo. “Poetiche ironie” è il titolo della raccolta di poesie con la quale Gabriella Manfredi, medico specializzato in cure palliative della ASl1,  fa il suo esordio nel campo letterario con lo pseudonimo di MB Correl. Chi è MB Correl? Le ragioni di questa scelta la Manfredi le spiga nell’intervista che ci ha rilasciato nei nostri studi.

gabriella manfredi

Il volume, per Franco Gengotti editore, è in vendita da qualche giorno sulla piattaforma Amazon. L’intero ricavato sarà devoluto in beneficenza a favore di due onluss imperiesi “Sorridi con Pietro” e “Amici di Marco De Fecondo“.

Spiega la stessa Gabriella Manfredi nella presentazione: «Mi occupo di seguire i malati affetti da patologie inguaribili in fase terminale. Ho conosciuto nel corso della mia professione persone meravigliose, che hanno saputo far germogliare dal dolore più cupo fiori meravigliosi. A due di questi fiori ho scelto di destinare i proventi di questo libro. Perché davvero non muore mai chi vive nei nostri cuori».

La fatiche letterarie della Manfredi  non si esauriscono con la raccolta di poesie appena pubblicate. In preparazione ci sono un volume dedicato alla esperienza di malata Covid vissuta in prima persona e il diario di giovane partigiano del padre, il parlamentare della Democrazia Cristiana scomparso qualche anno fa, Manfredo Manfredi.