Quantcast

Mercato criptovalutario: non solo Bitcoin, attenzione anche a Ripple e Dogecoin

Come investire minimizzando il rischio e cosa aspettarsi nelle prossime settimane

Le criptovalute continuano a monopolizzare l’attenzione nel settore finanziario, con movimenti importanti nelle ultime settimane che fanno aumentare la volatilità sul mercato crypto. Bitcoin è reduce da un calo considerevole, a causa di alcune indiscrezioni provenienti dagli Stati Uniti, dove sembra che il Tesoro USA potrebbe avviare delle procedure legali nei confronti di alcune società finanziarie, le quali avrebbero riciclato denaro usando proprio le monete digitali.

Un duro colpo è arrivato anche dalla Turchia, con la banca centrale turca che ha vietato l’uso delle criptovalute per le transazioni finanziarie e l’acquisto di beni, operazione il cui obiettivo sarebbe proteggere la lira turca dopo la forte svalutazione subita nei mesi scorsi e il crescente numero di persone che vogliono tutelarsi contro il boom dell’inflazione. Anche dalla Cina non giungono buone notizie, infatti alcune voci parlano di un pesante rallentamento dell’attività di mining provocata probabilmente da una serie di blackout elettrici.

Intanto, mentre Bitcoin vive il suo momento peggiore la quotazione di Ripple vola, sull’onda di un possibile esito positivo nella causa intentata dalla SEC americana contro la società fintech USA, mettendo a segno un rialzo del 5% nell’ultima settimana. Tuttavia la vera protagonista è Dogecoin, spinta dai tweet di Elon Musk con un aumento della quotazione del 54% in 7 giorni, performance che ha permesso a DOGE di scavalcare Cardano e ChainLink e posizionarsi alla sesta posizione con oltre 42 miliardi di dollari di market cap.

Investimenti in criptovalute: cosa aspettarsi nelle prossime settimane

In questo momento investire nelle criptovalute richiede senza dubbio maggiore attenzione, infatti dopo il rally dell’ultimo anno si prospetta un periodo di forti turbolenze. Innanzitutto, la prima cosa da fare è monitorare le notizie sul mondo crypto selezionando portali d’informazione autorevoli, ad esempio seguendo la nostra fonte (Criptovaluta.it), tra i siti web più importanti e apprezzati sulle criptovalute.

Un’adeguata conoscenza sulle criptovalute è indispensabile per investire in modo consapevole, per questo motivo gli esperti consigliano di cominciare studiando in modo accurato le monete digitali. Capire queste tecnologie, infatti, è essenziale per creare una strategia d’investimento corretta, in linea con gli obiettivi che si vogliono ottenere, il profilo di rischio e le situazioni che si vanno delineando nel corso del tempo. Il mercato crypto rimane un settore non regolamentato, quindi è esposto a una serie di eventi che vanno monitorati con particolare attenzione.

Secondo gli esperti di Goldman Sachs, il problema principale delle criptovalute rimane lo spettro delle normative, infatti qualora governi e banche centrali dovessero muoversi in questa direzione le monete digitali potrebbero essere penalizzate. Allo stesso tempo, il CEO della banca d’affari americana, David Solomon, ha recentemente affermato durante un’intervista rilasciata alla Cnbc come le prospettive per le criptovalute siano elevate, stimando forti sviluppi del settore nei prossimi anni e prevedendo come Bitcoin potrebbe diventare un asset molto simile all’oro in futuro.

Tuttavia l’uso delle monete digitali da parte di alcune società e operatori per attività illecite rimane un fattore di rischio, in quanto è innegabile l’utilizzo di questi strumenti anche per il lavaggio di denaro, l’evasione fiscale e altre azioni illegali, un aspetto che potrebbe spingere le autorità verso l’introduzione di restrizioni nell’impiego delle monete digitali. Al contrario, aumenta in tutto il mondo l’uso delle criptovalute per i pagamenti digitali, gli investimenti nella crypto art e molti altri servizi, senza dimenticare i progetti portati avanti dalle banche centrali per la realizzazione delle criptovalute di Stato.

Come investire sulle criptovalute minimizzando il rischio

Per investire sulle criptovalute è indispensabile un approccio prudente, basato sulla diversificazione del rischio per approfittare delle opportunità offerte da questi asset senza mettere in pericolo la sostenibilità del proprio capitale. Il mercato crypto sta diventando sempre più ampio e variegato, con migliaia di monete digitali su cui è possibile investire e tantissime nuove tecnologie per chi vuole puntare anche sulle criptovalute emergenti, come dimostrano le prestazioni messe a segno da VeChain (+6250% nell’ultimo anno), Stellar Lumens (+1062%) e Nano (+935%).

Come indicato dalla correzione del prezzo di Bitcoin delle ultime settimane, acquistare le monete digitali dagli exchange rappresenta in rischio considerevole in contesti come quello attuale, mentre con il trading di criptovalute è possibile speculare sulle fluttuazioni delle quotazioni e investire in ogni direzione del prezzo. La strategia migliore consiste nella conoscenza delle tecnologie crypto e nello studio delle tecniche di analisi finanziaria, per gestire il rischio con un corretto money management e valutare ogni operazione in modo accurato, prestando attenzione a tutti i fattori di rischio che possono interferire con l’andamento del mercato criptovalutario.