Quantcast

Imperia ricorda l’eroe della Resistenza Felice Cascione, “U Megu” che compose “Fischia il vento” fotogallery

Nasceva il 2 maggio del 1918 a Porto Maurizio

Imperia. A 103 anni dalla sua nascita, avvenuta il 2 maggio del 1918 a Porto Maurizio, il capoluogo ricorda la figura del partigiano Felice Cascione. Medico, Medaglia d’Oro al Valor Militare, fu ucciso dai fascisti il 27 gennaio del 1944 ad Alto.

riviera24 - collage cascione

Il suo nome di battaglia era “U Megu” ed a lui si deve la composizione dell’inno partigiano “Fischia il vento”. Stamane, una delegazione del Circolo Parasio, dell’Anpi e di Fivl (Federazione Italiana Volontari della Libertà) ha omaggiato la targa in memoria del martire della Resistenza. Presenti la presidente del circolo Simona Gazzano ed il vice presidente di Fivl Giacomo Rainieri,Ugo Mela presidente ANPI nonché il presidente dell’istituto storico della Resistenza Giovanni Rainisio.

«Bisogna ricordare queste vite – spiega Gazzano – perché è stato un grande dono averle avute tra di noi, sperando che qualcosa del loro messaggio sia fatto nostro»

FOTO E VIDEO DI CHRISTIAN FLAMMIA