Quantcast

Imperia, prosegue la mostra collettiva “Aspettando san Giovanni, Oneglia nei quadri dei suoi pittori“

Rimarrà aperta fino al 2 giugno

Imperia. Dopo l’inaugurazione, svoltasi martedì 18 con una breve e sobria cerimonia nel rispetto dell’attuale normativa sanitaria, prosegue con successo e soddisfazione la mostra collettiva “ Aspettando san Giovanni, Oneglia nei quadri dei suoi pittori“, che ogni giorno viene visitata da un buon numero di appassionati e semplici curiosi.

«Un piacevole tuffo nel passato, con la speranza e desiderio di poter ritornare al più presto a vivere quei momenti di svago, di divertimento, di incontro che i Festeggiamenti di san Giovanni sono capaci, ogni anno, di trasmettere a tutta la popolazione ( in programma dal 18 al 27 giugno in banchina Aicardi-molo corto di Oneglia e calata GB Cuneo).

Sono 30 le opere esposte nell’accogliente Galleria Civica d’arte Il Rondò nella centralissima piazza Dante: tra i vari pittori presenti con il loro quadro premiato in occasione delle passate edizioni del “concorso estemporanea“, possiamo ammirare “la chiesetta di Borgo Peri“ di Pietro Badano, “pesci al porto“ di Guido Topazio del 2011, “giorno di festa“ di Gabriele Sandrone del 2010, “il gozzo“ di Bernardo Asplanato del 1998 e “veduta sul porto di Oneglia“ del maestro Mario Borella del 2018.

La mostra rimarrà aperta fino al giorno 2 giugno con il seguente orario 16/19. Nell’occasione è possibile acquistare il libro “1981-2020 quarant’anni di storia“ edito dal Comitato san Giovanni e dall’Accademia dello Stoccafisso di Imperia con un piccolo contributo, una parte del quale sarà destinato a sostenere l’attività di ricerca di due importanti istituzioni che operano sul territorio: l’associazione LILT di Sanremo-Imperia e l’Ospedale pediatrico Gaslini di Genova» – fa sapere Marco Podestà, presidente del Comitato san Giovanni e Tradizioni Onegliesi.