Quantcast

Imperia, il Circolo Parasio ricorda il marinaio Emanuele Aicardi foto

Morto a 19 anni nell'affondamento della Curtatone. Il sindaco Claudio Scajola: «Ci sono guerre giuste?» »

Imperia. Nell’ottantesimo anniversario  dell’affondamento della torpediniera Curtatone nel golfo del Pireo il 20 maggio 1941 si è svolta presso lo scalo della Foce, organizzata dal Circolo Parasio, una cerimonia in ricordo del marinaio cannoniere imperiese Emanuele Aicardi.

commemorazione aicardi collage

Gli interventi sono stati di Simona Gazzano, presidente del Circolo ParasioGiovanni Chersola, delegato Provinciale di Genova dell’Opera Nazionale, del comandante di vascello Guido Ferraro, presidente del Consiglio Periferico Assoarma di Imperia.

«Abbiamo voluto ricordare attraverso la figura di Emanuele Aicardi, marinaio di 19 anni che ubbidendo allo Stato si arruola in Marina e nella prima missione viene affondato da una mina,  per ricordare quelli che nessuno si ricorda ma che hanno avuto la vita spezzata per difendere la Patria pur in una guerra ingiusta. Ma ahimè ci sono delle guerre giuste?», ha detto il sindaco Claudio Scajola.

(foto e video Christian Flammia)