Quantcast

«Il pavimento pelvico è il benessere della donna», parliamone con la dottoressa Chiara Palmero

È molto importante prendersene cura ad ogni età: in età fertile, in gravidanza, nel post partum e in menopausa

Sanremo. Il pavimento pelvico è un insieme di muscoli e legamenti che chiudono inferiormente la cavità addomino-pelvica ovvero la base del bacino, la sua funzione è quella di sostenere gli organi pelvici (vescica, utero e retto) e di renderci continenti. È molto importante prendersene cura ad ogni età:

In età fertile la sua funzionalità e tonicità lo rendono uno degli attori principali della sessualità, maggiore sarà la sua salute, migliore sarà la soddisfazione sessuale.

In gravidanza imparare a conoscere e percepire il pavimento pelvico in vista del parto, permette alla donna di vivere più attivamente e consapevolmente questo momento. Permette inoltre di preparare i tessuti allo stiramento a cui andranno incontro durante la fase espulsiva.

Nel post partum, in seguito all’evento parto, si può andare incontro ad episodi di incontinenza, piuttosto che a dolori durante i rapporti dovuti ad episiotomia o lacerazioni.

In menopausa, in seguito a cambiamenti ormonali e rilassamento dei tessuti, si può andare incontro ad incontinenza urinaria da urgenza o da sforzo, e prolasso degli organi pelvici.

Esiste una branca della rieducazione che si occupa di pavimento pelvico è disfunzioni urogenitali. Un percorso riabilitativo specifico, può essere creato in base alle esigenze di ogni donna, così da riportare la muscolatura in condizioni ottimali. Nei quadri di ipotono, ad esempio, si punterà ad un rinforzo della muscolatura. Mentre nei quadri dolorosi o tensivi si punterà a ridurre il dolore e normalizzare il tono, anche attraverso una migliore consapevolezza e controllo della regione.

Per ulteriori informazioni potete rivolgervi alla dottoressa Chiara Palmero, presso l’Ambulatorio Fisiomed in corso Cavallotti 22, a Sanremo. Oppure prendere un appuntamento telefonando al numero 0184 634450.