Quantcast

I sindacati di polizia «Incrementare le forze a Ventimiglia»

Le considerazioni della segreteria provinciale di SILP CGIL-UIL

Più informazioni su

Ventimiglia. Scrivono  dalla segreteria provinciale SILP CGIL-UIL Polizia «La scrivente  ha preso atto con soddisfazione delle dichiarazioni istituzionali rilasciate nei giorni scorsi circa la situazione migranti a Ventimiglia, e i dati statistici ad essa connessa che vanno nella stessa direzione di quanto chiesto dal Silp fino ad oggi. Resta in piedi una situazione molto complicata e che per molti versi ha inciso, e sta incidendo tutt’ora, in maniera importante sull’attività che i colleghi stanno svolgendo in zona di confine. Pur non volendo entrare nel merito dei dati, resta il fatto che i colleghi di San Luigi stanno sopportando da mesi un carico di lavoro molto intenso, che i colleghi del Settore impegnati ormai in dispositivo di controllo alla stazione stanno svolgendo turni di servizio. Come Sindacato da subito abbiamo denunciato la necessità di rinforzi che in parte, grazie all’attività del nostro Nazionale, hanno visto un aumento di aliquota del Reparto Mobile presente oggi a Ventimiglia, ma che complessivamente non è sufficiente vista anche la stagione estiva alle porte che, inevitabilmente, vedrà un aumento di presenze di migranti con tutte le conseguenze operative del caso. Serve un progetto ad ampio respiro e mirato ad un’azione nel medio e lungo periodo, dato che il tutto coinvolge anche altri apparati della Polizia di Stato, Questura, Commissariato e Stradale in primis, un progetto che preveda un incremento di risorse in termini di assegnazioni definitive ma anche con un cospicuo impegno ministeriale di aggregazioni per la provincia e per Ventimiglia».

Più informazioni su