Quantcast
La decisione

Covid, Smart@ttivo2021: Regione Liguria proroga la scadenza della manifestazione di interesse

Per i soggetti accreditati all’erogazione dei servizi al lavoro e ai servizi formativi per l’attuazione dei percorsi integrati

riviera24 - Regione Liguria

Genova. Regione Liguria comunica la proroga alle 12 di domani, giovedì 20 maggio, della scadenza della manifestazione di interesse per i soggetti accreditati all’erogazione dei servizi al lavoro e ai servizi formativi per l’attuazione dei percorsi integrati nell’ambito del progetto Smart@ttivo2021.
Sarà di conseguenza aperto da venerdì 21 maggio lo sportello dedicato alla presentazione delle adesioni da parte dei cittadini interessati a partecipare al progetto.

La proroga è stata decisa a seguito di alcuni disservizi tecnici, per non penalizzare i soggetti interessati a partecipare alla manifestazione di interesse. Sulla scorta dell’edizione 2020, l’intervento Smart@ttivo2021 è stato messo in campo da Regione Liguria con lo stanziamento di oltre 2,2 milioni di euro nell’ambito del patto per il lavoro nel settore del turismo sottoscritto dalla Regione e dalle parti sociali per sostenere le imprese turistiche e i lavoratori colpiti dall’emergenza Covid-19.

Entro le prossime settimane verranno dunque avviati percorsi integrati e personalizzati di politica attiva del lavoro e di consulenza formativa fruibili interamente a distanza, combinati con uno strumento di sostegno al reddito sotto forma di indennità di partecipazione e riservati ai lavoratori stagionali del turismo privi di occupazione o in una condizione di ridotto impegno lavorativo causata dall’attuale pandemia.

Più informazioni
commenta