Quantcast
Videointervista

Adesione di Imperia all’anagrafe antifascista, Risso (Pd): «Doppia possibilità per i cittadini e per l’Ente»

Giovedì la mozione in consiglio comunale. «Navetta green senza autista sulla Ciclabile? Si, ma tariffe popolari»

Imperia. Il capogruppo del Partito democratico in consiglio comunale Fabrizio Risso, in collegamento via streaming con i nostri studi, illustra la mozione che presenterà domani sera in consiglio comunale: l’adesione della città di Imperia all’anagrafe antifascista istituita dal Comune di Stazzema.

«Si tratta- spiega Rissodi una doppia opportunità, come singoli cittadini e come Ente, vedremo se il consiglio la accoglierà». Secondo i rumor la maggioranza civica che sostiene il sindaco Claudio Scajola starebbe ancora discutendo al proprio interno se appoggiarla o meno, mentre le opposizioni di centrodestra, (Lega e Cambiamo), sarebbero per il “no”.

Tra gli altri temi all’ordine del giorno l’aggiornamento del programma triennale dei Lavori pubblici che comprende, tra l’altro, l’introduzione di una navetta green senza autista (è questa la novità) sul tracciato della Ciclabile.

«Siamo d’accordo col trasporto eco sostenibile, ma le tariffe devono essere popolari», conclude Fabrizio Risso.

 

leggi anche
collage risso
Il parlamentino
Imperia, respinta dal consiglio comunale la mozione antifascista di Fabrizio Risso
commenta