Quantcast

Vallecrosia, donazione di alimenti per le famiglie in difficoltà: l’amministrazione comunale ringrazia gli alpini foto

Sono state consegnati circa 180 chili di derrate alimentari a lunga scadenza

Vallecrosia. Continua la solidarietà per le famiglie in maggiori difficoltà. In questi tredici mesi sono pervenuti al Comune di Vallecrosia molti doni in derrate alimentari da parte di aziende, fondazioni, associazioni e privati, tutti i prodotti poi smistati e confezionati in pacchi alimentari dai servizi sociali comunali e consegnati ai bisognosi anche con l’aiuto della squadra comunale di Protezione Civile.

Parecchie centinaia di famiglie nell’ultimo anno, a vario titolo, sono state assistite con buoni spesa o con pacchi alimentari oltre che con contributi alle locazioni e aiuti al pagamento delle utenze domestiche.

Ieri , lunedì 19 aprile, l’assessore delegata ai Servizi Sociali del Comune di Vallecrosia, Marilena Piardi, con molto piacere ha accolto l’iniziativa nata dal gruppo alpini in congedo di Vallecrosia guidato da Giuseppe Turone. I volontari dell’Associazione nazionale alpini hanno consegnato al Comune, alla presenza dell’assistente sociale comunale Giuliana Boido, circa 180 kg di derrate alimentari a lunga scadenza frutto del progetto della stessa associazione, denominato “Aiuta gli Alpini ad aiutare”, che consisteva nella vendita delle uova pasquali nei propri gazebo e nella destinazione del relativo incasso all’acquisto di derrate alimentari per i nuclei familiari con più problemi economici conseguenti la crisi economica e occupazionale innescata dalla pandemia in corso.

L’amministrazione comunale di Vallecrosia, nella persona del vicesindaco Marilena Piardi, che è anche assessore delegata ai servizi sociali, ha ringraziato gli alpini che hanno pensato di aiutare i più bisognosi.