Quantcast

Taggia, potrebbe appartenere a Marino Storchi il corpo recuperato a largo di Aregai

Per la famiglia non ci sono certezze, si attendono gli esiti degli ultimi accertamenti

Taggia. Potrebbe appartenere al pescatore Marino Storchi, 82 anni, il corpo ritrovato in mare a largo di Aregai lo scorso 1 aprile. Storchi era stato dato per disperso il 20 febbraio scorso, quando sul litorale di Bussana era stata trovata la sua imbarcazione spiaggiata, ma ancora in movimento e con la marcia inserita.

La famiglia preferisce attendere l’esito degli ultimi accertamenti per avere certezze che si tratti o meno di Marino Storchi.