Quantcast

Taggia, nuovi loculi al cimitero comunale anche per non residenti. Ecco come richiederli

La realizzazione del progetto è subordinata alla domanda. Massimo potranno essere 112

Più informazioni su

Taggia. Il Municipio tabiese intende ampliare, con la costruzione di 112 nuovi loculi, il cimitero comunale. La realizzazione del progetto è subordinata alla domanda, che ci sarà, di luoghi di eterno riposo per se o per i propri cari estinti. Potrebbero esserne costruiti meno, come nessuno. E’ di recentissima pubblicazione, anche sul sito del Comune, il modulo di richiesta per avere in concessione il loculo. CLICCA QUI  per scaricarlo. 

La porzione del camposanto che si dovrebbe andare ad aggiungere alle altre è denominata “blocco B Serie 2019”. Si tratta di loculi senza portico, disposti su 4 file. Il proprietario li avrà in concessione per 50 anni dalla sottoscrizione del contratto.

Il 30 per cento dei loculi è destinato anche ad ospitare le salme di persone non residenti nel Comune tabiese.  Questi posti verranno però a costare, come concessione, sempre il 30% in più rispetto alla tariffa riservata ai residenti, pari a 350 euro. Il 30 settembre 2021 è la data ultima entro la quale l’utenza deve presentare la manifestazione di interesse per la concessione dei nuovi loculi.

Più informazioni su