Quantcast

Sanremo, un tavolo con la Regione per fermare la frana della Vesca. Modifiche alla viabilità del centro città

Intervista all'assessore ai Lavori Pubblici Massimo Donzella

Sanremo. Aprire subito un tavolo con la Regione per fermare, insieme ad Anas, lo smottamento che coinvolge tutta la zona della Vesca e di via Duca d’Aosta. Poi le ultime novità sulle prossime modifiche alla viabilità che riguarderanno il centro città, con importanti innovazioni determinate dalla prossima realizzazione del tunnel in via Nino Bixio, come da progetto di riqualificazione del Porto Vecchio.

Generico aprile 2021

Sono questi i punti principali toccati nell’intervista con l’assessore ai Lavori Pubblici e Viabilità del Comune Massimo Donzella, ospite dello spazio dedicato agli amministratori pubblici e alle opposizioni di Riviera24.it.

Donzella, come spiega l’assessore nell’intervista, sta lavorando al nuovo piano urbano del traffico che dovrebbe vedere la luce entro un paio di mesi.

Le novità più rilevanti riguardano lo spostamento dell’autostazione della Riviera Trasporti (nel 2023) presso il mercato dei fiori di Valla Armea, nuove isole pedonali nei pressi del Porto Vecchio e l’allargamento dei marciapiedi di via Roma. Nel corso della giornata di ieri, insieme al sindaco Alberto Biancheri, Donzella ha firmato una lettera diretta ai massimi esponenti della Regione Liguria per chiedere un finanziamento per una nuova scogliera da posizionare nella zona della Vesca con l’obiettivo di fermare la frana della collina antistante che mina da decenni la sicurezza della via Aurelia e, da ultimo, della pista ciclabile.