Quantcast

Prevenzione tossicodipendenze, incontro con seconde e terze medie di Pieve di Teco e Pontedassio

Gianpiero Ghidini, partendo dalla drammatica esperienza del figlio, conclusasi tragicamente a causa dell’uso di sostanze che provocano dipendenza, ha raccontato la sua storia

Pieve di Teco. Ieri mattina le classi seconde e terze della scuola secondaria di 1° grado dei plessi di Pieve di Teco e di Pontedassio hanno partecipato a un incontro, in modalità online con l’applicazione Zoom, con Gianpiero Ghidini che, partendo dalla drammatica esperienza del figlio Emanuele, conclusasi tragicamente a causa dell’uso di sostanze che provocano dipendenza, ha raccontato la sua storia per salvare i ragazzi dal lasciarsi coinvolgere in situazioni simili.

I ragazzi sono rimasti colpiti e coinvolti dal racconto, hanno posto delle domande che hanno toccato i vari aspetti della vicenda.

Ghidini ha spiegato di aver girato l’Italia e molte scuole per raccontare la sua triste esperienza, ha partecipato a diverse trasmissioni televisive e ha pubblicato un libro “ Lasciami volare” per sensibilizzare ragazzi e genitori al problema. L’incontro è stato organizzato grazie al supporto dell’Associazione “Genitori attivi” di Imperia