Quantcast

Omicidio a Rocchetta, Sartori fa scena muta davanti al gip

L'anziano accusato di aver sgozzato la moglie e il cane resta piantonato in ospedale a Imperia

Rocchetta Nervina. Si è avvalso della facoltà di non rispondere Fulvio Sartori, 81 anni: l’ex alpino e guardia forestale che lunedì è stato arrestato dai carabinieri di Ventimiglia con l’accusa di aver ucciso la moglie, Tina Boero, 80 anni, e la loro cagnolina, Luna, per poi tagliarsi le vene dei polsi nell’abitazione di via Umberto I, a Rocchetta Nervina, dove vivevano da sempre.

Stamani, nel reparto di Psichiatria dell’ospedale di Imperia, dove l’uomo è piantonato dai militari dell’Arma, si è svolto l’interrogatorio di garanzia davanti al giudice per le indagini preliminari Massimiliano Botti e il pubblico ministero Antonella Politi.

L’arresto per omicidio di Sartori, assistito dall’avvocato Roberta Rosso, è stato convalidato, anche se resta da decidere la custodia cautelare da applicare all’anziano che al momento resta ricoverato in ospedale.