Quantcast

Imperia, si può donare il 5×1000 a “La talpa e l’orologio”

«Sosteniamo chi sostiene Imperia, è possibile sostenere le attività del Centro Sociale Autogestito»

Imperia. «Nell’ultimo anno con il Centro Sociale La talpa e l’orologio siamo stati al centro della rete di Imperia Solidale nell’aiuto alle persone in difficoltà vecchie e nuove.

Un’avventura incredibile che ci ha portato a far nascere la Brigata Girasole nel ricordo del partigiano Carlo Trucco. Ma purtroppo le nostre attività di autofinanziamento sono ferme da mesi e i governi ben si guardano dal sostenere le attività senza scopo di lucro nonostante il ruolo fondamentale nell’assorbire l’impatto sociale della pandemia. Ma non si fermano le bollette, gli affitti, i mutui. Anche la talpa ha quindi bisogno del sostegno di tutti noi e voi, come ogni anno sarà possibile sostenere le attività del Centro Sociale Autogestito “La talpa e l’orologio” anche con il 5 x 1000!

Sarà sufficiente scrivere il codice fiscale dell’Associazione per la Fondazione Marco Beltrami – Onlus nell’apposito riquadro del 730, del CUD o del Modello Unico, o di quello che ci fanno fare quest’anno, che cambiano continuamente. 91035040087. E’ un numero importantissimo per noi, segnatevelo bene e ditelo a chi vi compilerà la denuncia dei redditi» – dice Garabombo 

Il cinque per mille rappresenta una forma di finanziamento delle organizzazioni non profit, delle Università e degli Istituti di ricerca scientifica e sanitaria, che lascia a noi cittadini la libertà di indicare a chi devolvere una piccola parte delle tasse che già paghiamo.

L’Associazione per la Fondazione Marco Beltrami opera principalmente nei campi della cultura, della socialità e della solidarietà specialmente intesa come educazione a nuovi stili di vita più rispettosi della giustizia e dell’ambiente. L’organizzazione è nata nel giungo del 2007 per consentire un riconoscimento istituzionale al lavoro decennale svolto nella città dal Centro Sociale la Talpa e l’Orologio. In essa si sono raccolte tutte quelle realtà (associazioni, partiti, e singoli cittadini) che hanno sostenuto la trattativa contro lo sgombero del centro sociale. All’Associazione spetta un ruolo di garanzia, ad essa sono intestati i contratti di affitto degli spazi del centro sociale, con il contributo della Regione Liguria ha ristrutturato i locali della nuova sede, ed ha lanciato la campagna “diamo energia alla talpa”: una campagna di raccolta fondi grazie alla quale abbiamo costruito sul tetto del centro sociale un impianto fotovoltaico da 20 Kw: «Il 5 x 1000 non è una tassa aggiuntiva! Ma con esso abbiamo la possibilità di scegliere noi a chi destinare una piccola parte delle tasse che già paghiamo. Qualora fossi intenzionato a devolvere il tuo 5×1000 all’Associazione per la Fondazione Marco Beltrami Onlus, ti sarà sufficiente indicarlo nella prossima dichiarazione dei redditi. I modelli CUD, 730, UNICO, ecc… contengono uno spazio dedicato al 5×1000 in cui occorre apporre la propria firma nella prima sezione (quella relativa al “Sostegno del volontariato”)».