Quantcast

Imperia, Chiara Ragnini racconta l’ultimo anno con un nuovo inedito: “Quando saremo vecchi”

Una nuova canzone scritta per raccontare l'ultimo anno di pandemia: un messaggio di positività e speranza ispirato dai commenti dei suoi fan

Più informazioni su

Imperia. Come si può raccontare l’ultimo anno appena trascorso esorcizzando la paura del futuro? Se lo è chiesto la cantautrice ligure Chiara Ragnini lanciando un appello sulla sua pagina Facebook e chiedendo a chi la segue di esprimere con una parola o un pensiero le sensazioni che sono state vissute in questi ultimi dodici mesi di pandemia. Nasce così l’inedito “Quando saremo vecchi”, scritto meno di due settimane fa e condiviso su Youtube dalla cantautrice stessa.

Chiara Ragnini
Chiara Ragnini

La canzone, disponibile nella sua versione chitarra e voce e che uscirà nei prossimi mesi come nuovo singolo, nasce con l’esigenza di mettere in parole e musica le emozioni contrastanti vissute in questo ultimo periodo della nostra vita, con uno sguardo al domani e la speranza di un ritorno ad una agognata normalità.

«Ho chiesto a chi mi segue su Facebook – spiega la cantautrice – di raccontarmi, con un pensiero più o meno breve, come abbia vissuto l’ultimo anno appena trascorso e quali sensazioni ed emozioni abbiano fatto parte della propria quotidianità, immersi in questi lunghi mesi di incertezza e sospensione nei quali ancora navighiamo con le nostre barche cariche di sogni con la speranza di tornare presto ad una nuova normalità. I quasi 100 commenti ricevuti sono stati una buona base di partenza per scrivere questa canzone che vuole essere, senza scadere nel banale e nel mieloso, un piccolo spiraglio di positività per guardare, insieme e con occhi asciutti, al futuro che ci attende».

Chiara Ragnini

La cantautrice genovese, residente ormai da anni fra gli ulivi di Lingueglietta, annuncia poi l’uscita del suo primo disco di cover d’autore, intitolato “Homeplay vol. 1 – Canzoni buone dal focolare di casa”, che raccoglierà 12 brani, metà in inglese e metà in italiano. Il disco sarà in vendita a partire dal 14 maggio.

«Il progetto Homeplay va avanti ormai da più di due anni – racconta Chiara – e date le molteplici richieste ho deciso di raccogliere 12 delle tante cover realizzate all’interno di un disco fisico che uscirà in primavera. Non sarà pubblicato in streaming ma solo in formato CD e sarà acquistabile sia dal mio sito ufficiale che ai concerti, non appena sarà possibile tornare sul palco».

Chiara è inoltre al momento impegnata nella finalizzazione del prossimo album di inediti, questa volta quasi tutti in lingua inglese, intitolato “Ceanne McKee’s Wonderland and Tales” in uscita il prossimo autunno.

Chiara Ragnini

«Un abbraccio fra il pop e la canzone d’autore»: così Chiara Ragnini ama definire la sua musica. Cantautrice ligure attiva da anni nella scena musicale indipendente, scrive canzoni dall’adolescenza e da allora non ha più smesso. Durante la sua carriera ha ricevuto alcuni premi (Premio Lunezia per Autori di Testo, Premio InediTO Colline di Torino, Premio Donida), arrivando in finale ad importanti concorsi dedicati alla canzone d’autore (Premio Bianca d’Aponte, Genova x Voi), ha partecipato a festival e rassegne (Il Tenco Ascolta con Club Tenco, Collisioni Festival, Casa Sanremo) e ottenuto passaggi radiofonici e televisivi nazionali (Roxy Bar di Red Ronnie, Mezzogiorno in Famiglia RAI Due, RTL 102.5).

Il primo album, Il Giardino di Rose (2011), dal sapore folk-pop, le è valso la stima di pubblico e addetti ai lavori. Un seguito che ha permesso a Chiara di sperimentare una fortunatissima campagna di crowdfunding per il suo secondo disco electro-pop La Differenza (2017). Nell’autunno 2020 pubblica Disordine: quattro canzoni inedite di pop d’autore raccolte in un EP intimo ed elegante, registrato in chiave acustica nel suo home studio fra gli ulivi dell’entroterra ligure. Il 14 maggio sarà pubblicato il suo primo disco di cover d’autore intitolato Homeplay vol.1 – Canzoni buone dal focolare di casa.

Più informazioni su