Quantcast

Imperia, anche i carabinieri tra i supereroi in corsia foto

I militari hanno visitato il reparto pediatrico e il centro pediatrico di riabilitazione motoria per portare un dono ai piccoli pazienti

Imperia. Grazie alla collaborazione avviata tra ASL1 Imperiese, il Comando Provinciale dei Carabinieri e i “Supereroi in Corsia”, i bambini del reparto di Pediatria dell’Ospedale di Imperia e del Centro pediatrico di riabilitazione motoria del Palasalute hanno ricevuto gli auguri di Pasqua – e con essi il tradizionale uovo di cioccolato – da personaggi “caratteristici”.
Infatti, con la “scorta” dei Carabinieri della Stazione di Imperia, la peculiare consegna è stata eseguita da Ant-Man, Capitan America, Spider Man e Superman tra gli sguardi attoniti dei bambini e i sorrisi dei familiari presenti.

L’iniziativa non è nuova per i Supereroi in corsia come e per i Carabinieri di Imperia, ma sempre gradita: lo spirito è quello di regalare un momento di serenità a chiunque, in questi momenti già difficili, sia costretto ad affrontare situazioni ancor più delicate.

Non possiamo non sottolineare l’immediata adesione all’iniziativa dei Dirigenti e del personale della ASL1 Imperiese (i “supereroi in camice”, per l’incondizionato impegno e la disponibilità che li anima dall’inizio della pandemia), i quali in pochi giorni hanno permesso di organizzare l’evento (che ha avuto luogo nel totale rispetto della profilassi e delle misure di sicurezza sanitaria). In particolare, il Direttore Generale dell’ASL1 Imperiese, nell’apprezzare l’iniziativa ringraziando i partecipanti, ha evidenziato come questi piccoli grandi gesti che arrivano da realtà associative del territorio e dalle nostre forze dell’ordine costituiscano uno stimolo in più per gli operatori.

Anche la “Grafiche Amadeo” di Chiusanico, con la consueta cortesia, ha partecipato provvedendo alla stampa di copie degli album dei “Carabinieri da colorare” distribuiti ai piccoli con i pastelli necessari al completamento delle loro “opere d’arte”.
È un piccolo gesto il cui unico scopo è offrire un momento di gioia ai più piccoli, costretti in Ospedale o in riabilitazione, nonchè di sollievo alle loro famiglie.
Anche oggi i Carabinieri, il personale sanitario e, soprattutto, i Supereroi provenienti dall’universo immaginario dei fumetti e del cinema, possono dire: missione compiuta!