Quantcast

Frontalieri, Di Muro (Lega): «Caos targhe estere, presentato emendamento al Senato dopo mia lettera a Lamorgese»

«Ho chiesto la revisione della circolare interpretativa, adottata lo scorso ottobre, che penalizza questa categoria di lavoratori già in grave difficoltà a causa della pandemia»

Ventimiglia. «Grazie al gruppo della Lega al Senato è stato presentato un emendamento, a prima firma del senatore Ripamonti, che speriamo possa essere presto discusso e approvato, col quale si chiede di superare l’annoso problema delle targhe estere circolanti in Liguria e non solo.

Con questo intervento auspico si possa risanare una problematica che vede coinvolti i lavoratori frontalieri, ovvero quei lavoratori che utilizzano mezzi immatricolati a nome del datore di lavoro monegasco e che recentemente sono stati sanzionati con multe da 500 euro e con il sequestro del veicolo. Con questo emendamento cerchiamo quindi di risolvere la questione, sapendo bene che la soluzione più celere sarebbe la modifica immediata della circolare ministeriale.

Richiesta da me già avanzata nei giorni scorsi attraverso una lettera indirizzata al Ministro Lamorgese con cui ho chiesto la revisione di questa circolare interpretativa, adottata lo scorso ottobre, che penalizza questa categoria di lavoratori già in grave difficoltà a causa della pandemia». Lo dice in una nota il deputato della Lega Flavio Di Muro, componente della Commissione Affari costituzionali.