Quantcast

Dopo l’infortunio Oliviero Troia torna in sella, il ciclista bordigotto partecipa alla Freccia del Brabante

Dopo un mese di stop

Bordighera. Oliviero Troia ritorna a gareggiare. Dopo un mese di stop, a causa dell‘infortunio riportato dopo una caduta durante una corsa in Belgio, il ciclista bordigotto può finalmente tornare a correre per l’Uae Team Emirates.

Mercoledì 14 aprile Olly parteciperà, infatti, alla Freccia del Brabante (1. Pro), gara ciclistica in programma in Belgio. La corsa prenderà il via da Lovanio e, dopo aver attraversato la verde periferia di Bruxelles, il percorso passerà per Beersel, Alsemberg e Rhode-Saint-Genèse. La gara si concluderà con quattro circuiti locali con diverse salite a Overijse.

Una nuova sfida attende perciò il neo papà e i suoi compagni (Sven Erik Bystrom, Ryan Gibbons, Vegard Stake Laengen, Marco Marcato, Aleksandr Riabushenko e Matteo Trentin), guidati dal direttore sportivo Allan Peiper.

Oliviero Troia

(Foto da pagina Facebook di UAE Team Emirates)