Quantcast

Covid, Costa: «Prosegue ampliamento platea vaccinatori con biologi, infermieri pediatrici, ostetriche e radiologi»

«Siamo certi che con l'approvazione dell'emendamento il traguardo delle 500.000 vaccinazioni giornaliere sarà raggiunto presto»

Genova. «Su proposta del Governo, in sede di conversione del Decreto Sostegni al Senato, è stato presentato un emendamento che allarga ulteriormente la platea dei somministratori dei vaccini anti Covid». È quanto dichiara in una nota il sottosegretario di Stato alla Salute, Andrea Costa.

«L’emendamento – prosegue il Sottosegretario –, che nasce al fine di accelerare la campagna di vaccinazione nazionale e di assicurare un servizio rapido e capillare, prevede la possibilità per biologi, infermieri pediatrici, ostetriche, tecnici di radiologia nonché gli esercenti di professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione, dopo la formazione prevista per legge, di somministrare il vaccino contro il Covid ai nostri concittadini, ampliando così la già numerosa platea di vaccinatori».

«Siamo certi che con l’approvazione dell’emendamento il traguardo delle 500.000 vaccinazioni giornaliere sarà raggiunto presto», conclude il sottosegretario Costa.