Quantcast

Contributi per gli ambulanti, la replica dell’assessore regionale Benveduti al commercialista di Ventimiglia: «Il sistema funziona»

«Poco costruttivo scatenare inutili polemiche per la testimonianza di un singolo»

Genova. «Nessuna presa in giro, il sistema funziona e lo dimostrano le 293 domande pervenute agli uffici di Filse senza interruzione dalle 8.30 alle 17.30». Lo dice l’assessore allo Sviluppo economico di Regione Liguria Andrea Benveduti, in risposta alla testimonianza di un commercialista di Ventimiglia che aveva sollevato perplessità sul funzionamento del sistema per inviare le richieste di accesso ai contributi.

«È poco costruttivo e qualificante scatenare sterili e inutili polemiche che purtroppo assumono un aspetto che può apparire pretestuoso e tendenzioso – aggiunge Benveduti – Capiamo certamente lo scoramento di chi per troppo tempo è stato abbandonato dai provveddmenti di ristoro del governo e vede nel contributo di Regione Liguria un sollievo economico per le proprie casse, ma ci preme segnalare che la testimonianza di un singolo non può rappresentare la regola, che invece ha numeri completamente diversi. Nel 2020 in piena pandemia Covid-19, lo stesso sito di Regione Liguria “Bandi on line”, gestito da Filse, ha lavorato più di 50 bandi a favore di imprese, cittadini ed enti pubblici per quasi 48 mila domande presentate».

L’assessore Benveduti in chiusura ricorda che «il fondo messo a disposizione della categoria, che prevede un ristoro di mille euro ad ambulante, ha una capienza per oltre 4.300 imprese e, chiudendo a fine maggio, consente agli aventi diritto serenamente di presentare la domanda. Per qualsiasi chiarimento in fase di compilazione invitiamo gli stessi a scrivere a infobandi@filse.it e puntualmente sia Filse che Liguria Digitale interverranno sulla singola segnalazione dell’utente».

Stando allo studio di commercialisti da noi contattato, il sistema avrebbe funzionato a singhiozzo, permettendo ai professionisti di riuscire a inviare solo due richieste di contributi nel tardo pomeriggio.