Quantcast

Canoni demaniali marittimi, emendamento Lega a decreto Sostegni: «Stop follia aumenti»

«La Lega continua a lavorare in Parlamento assieme ad altre forze politiche per la più ampia condivisione possibile di questo correttivo»

Genova. «Canoni demaniali marittimi ragionevoli. Come annunciato nei giorni scorsi, abbiamo presentato l’emendamento al decreto Sostegni per riportarli alla normalità. Stop all’aumento scriteriato voluto dal precedente governo nel decreto Agosto. Una misura assolutamente necessaria per voltare pagina rispetto alla follia che ha letteralmente affondato centinaia di aziende impegnate in tutto il settore, con un rincaro del 700%. Assurdo. La Lega continua a lavorare in Parlamento assieme ad altre forze politiche per la più ampia condivisione possibile di questo correttivo».

Così dicono i parlamentari della Lega Lorenzo Viviani, capogruppo in commissione Agricoltura della Camera e responsabile del dipartimento Pesca del partito, e Paolo Ripamonti, vicepresidente della commissione Industria, Commercio e Turismo del Senato e primo firmatario dell’emendamento.