Quantcast

Bordighera, il privato si rifiuta: Comune fa demolire magazzino abusivo per lavorazione fiori foto

Bozzarelli: «Lavoriamo su vecchi condoni edilizi, ci saranno altre demolizioni»

Bordighera. E’ stato demolito oggi, dopo anni di contenziosi, il magazzino abusivo di via Pasteur, in località “Due Strade”, utilizzato come laboratorio di lavorazione dei fiori dall’azienda Bologna. 
Costruita su area demaniale e fluviale, la struttura era completamente abusiva e non sanabile. Per questo, dopo un lungo periodo di contestazioni, che hanno visto il Comune, tramite la Polizia locale di Bordighera, chiedere al proprietario di demolire il fabbricato, Palazzo Garnier ha ordinato lo smantellamento d’ufficio con rivalsa: in pratica è stato il Comune ad affidare incarico a una ditta di demolire la struttura, per poi inviare il conto al privato che si rifiutava di agire.

Demolizione fabbricato abusivo Bordighera

«Erano anni che quell’edificio abusivo era in condizioni fatiscenti – commenta il vicesindaco Mauro BozzarelliOra è stato demolito e i costi verranno addebitati al proprietario». «Nel frattempo stiamo andando avanti con i vecchi condoni edilizi: le pratiche sono quasi concluse – aggiunge Bozzarelli -. Ci saranno altre demolizioni».