Quantcast

Ventimiglia, successo per iniziativa solidale a favore di Caritas, Diaconia Valdese e “WE World”

Devoluti 1670,00 euro a favore di famiglie migranti

Più informazioni su

Ventimiglia. «Dal Centro di Fratellanza Islamica di Ventimiglia viene un ulteriore esempio che il dialogo è possibile se partiamo dal patrimonio di umanità che ci unisce e dalla solidarietà verso i più deboli», lo dichiara Luciano Codarri, presidente di Scuola di Pace, parlando del successo dell’iniziativa volta a raccogliere fondi per le famiglie migranti.

«Dopo tanti esempi di vicinanza alla Città di Ventimiglia a partire dall’impegno a spalare fango nei giorni dell’alluvione del mese di Ottobre, la Fratellanza Islamica ed i cuochi bengalesi del Ristorante “a Marea”di Bordighera hanno devoluto in beneficenza 1670,00 euro a favore di famiglie migranti, ospitate dalla Caritas Intemelia OdV, Diaconia Valdese e “We World”», aggiunge Codarri.

La raccolta è il risultato della giornata solidale di sabato 20 marzo in occasione della quale sono stati consegnati a domicilio un centinaio di squisiti cus cus e profumati polli al curry, cucinati dai volontari del centro di fratellanza islamica e dai cuochi del Ristorante “a Marea” di Bordighera. «Troppo spesso la presenza di persone migranti sul nostro territorio è fonte di polemica spesso di rifiuto e di intolleranza – dichiarano dal Centro – Noi vogliamo dimostrare che c’è una comunità di immigrati accogliente ed attenta ai bisogni di tutte le persone più fragili».

A coordinare l’iniziativa la Scuola di Pace di Ventimiglia che si compiace per la grande riposta della comunità. A margine della iniziativa viene ribadita dagli organizzatori la necessità di affrontare concretamente il tema del centro di accoglienza migranti, prima che con la primavera esploda una questione umanitaria.

 

Più informazioni su