Quantcast

Ventimiglia è più vicina al Principato, oggi a battesimo il Monaco One foto

L'inaugurazione alla presenza di Sua Altezza Serenissima il principe Alberto II e il sindaco Gaetano Scullino

Monaco. Si è tenuto oggi il battesimo del Monaco One, il catamarano che collegherà il porto di Ventimiglia a quello del Principato in soli 15 minuti, riservato ai facoltosi clienti dei due scali marittimi. Presenti all’evento di questa mattina le autorità civili e militari del principato e italiane, tra cui Sua Altezza Serenissima il principe Alberto II, il sindaco di Ventimiglia Gaetano Scullino, quello di Dolceacqua Fulvio Gazzola e il consigliere regionale Enrico Ioculano.

principe alberto monaco one

A varare l’imbarcazione con il consueto lancio della bottiglia di champagne ad infrangersi sullo scafo è stata Camille Gottlieb, nipote del principe e madrina della giornata. Il Monaco One ha lasciato l’ormeggio del porto monegasco verso le 11:30 dopo la cerimonia inaugurale. A bordo per il primo viaggio c’erano Sua Altezza Serenissima e i componenti della famiglia reale che hanno partecipato all’evento. Lo “shuttle” è stato scortato dalle moto d’acqua delle forze dell’ordine monegasche per un breve tragitto confinato alle acque del porto monegasco. Nel secondo giro di prova sono state fatte accomodare le autorità italiane e da ultimo i giornalisti presenti.

Lungo 12 metri, progettato e costruito da Advanced Aerodynamic Vessel a La Rochelle in Francia, il catamarano di Monaco Port può ospitare fino a 12 passeggeri e, grazie a un innovativo design aereodinamico, dimezza i consumi di carburante pur navigando a una velocità di crociera di oltre 40 nodi.