Quantcast

Tifo e pandemia, gli Ultras dell’Imperia: «Rispettate le normative anticovid della questura»

La frangia più calda sempre vicina ai propri beniamini ma le scorse settimane erano scattate multe

Imperia. «Abbiamo cercato in tutti i modi di rispettare le normative anticovid volute dalla questura per non far incorrere i compagni, soprattutto quelli più giovani nelle sanzioni amministrative previste dalla legge», così gli Ultras dell’Imperia dopo l’incontro di serie D che si è svolto a porto chiuse ieri al “Ciccione” tra i neroazzurri e il Pont Donnaz, terminato 1 a 0 per il valdostani.

La frangia più calda dei tifosi dell’Imperia, nonostante il divieto di ingresso alla stadio, non ha mai fatto mancare il calore del tifo ai propri beniamini, ma in questo difficile periodo in cui è vietato assembrarsi in una delle ultime partite casalinghe, a seguito di controlli disposti dalla questura ed effettuati dalla digos alcuni giovani supporter erano stati multati.

Ieri, hanno tenuto specificare gli Ultras, è stata fatta maggiore attenzione.