Quantcast

Sanremo, Fdi: «Un Tricolore per tre donne esempio dell’Italia che non si arrende»

Un omaggio per essersi distinte durante la pandemia e che hanno messo a disposizione dei cittadini il loro lavoro

Sanremo. Fratelli d’Italia, in questa giornata dedicata alle donne che hanno fatto grande il mondo, ha voluto dare luce a chi, nonostante la crisi Covid, ha saputo dare l’esempio dell’Italia che non si arrende. Il dipartimento Pari opportunità del nostro partito e l’onorevole Augusta Montaruli hanno messo in campo un’iniziativa nazionale che anche è stata riportata anche nella nostra Provincia di Imperia. Sono, pertanto, state scelte tre donne che si sono distinte durante la pandemia e che hanno messo a disposizione dei cittadini il loro lavoro, la loro competenza e la loro volontà di aiutare gli italiani a risollevarsi da questo tragico momento, a cui è stato donato il Tricolore, simbolo di ringraziamento per quanto fatto con impegno e dedizione.

Il luogo scelto per la consegna è stata la ex stazione di Sanremo, oggi adibita a punto di raccolta dei cosiddetti tamponi drive through, location simbolica per testimoniare vicinanza agli infermieri e dottori, impegnati in una campagna senza precedenti. L’omaggio del Tricolore, consegnato dal Portavoce provinciale Fabrizio Cravero e da quello cittadino Antonino Consiglio, è stato consegnato a Elena Lanteri Cravet, medico in pensione che ha deciso di tornare sul campo, mettendosi a disposizione per la vaccinazione, a Federica Cozza, direttrice della Struttura Fondazione Chiappori di Ventimiglia, e Grazia Longhitano, insignita dell’encomio solenne da parte del sindaco del Comune di Riva Ligure Giorgio Giuffra per l’impegno con cui si è prodigata a favore della cittadinanza durante i mesi più critici della pandemia. Queste donne sono l’esempio delle tante altre donne che hanno combattuto e stanno ancora combattendo, senza tirarsi indietro, contro questo nemico invisibile, dedicandosi a fare meglio ciò che vogliono e devono fare. «Ringrazio di cuore per questo pensiero, mi sembrava doveroso ritornare a lavorare in questo momento, ma l’ho fatto non perché fosse dovuto ma perché voglio aiutare per quanto possibile», dichiara Elena Lanteri Cravet.

«Nel periodo del primo lockdown ho cercato di stare vicina ai cittadini di Riva Ligure facendo fronte alle numerose domande e richieste, è il mio lavoro, l’ho fatto come sempre dedicando tutta me stessa per essere utile ai cittadini. Per me è un onore questo Tricolore», afferma Grazia Longhitano. «Ringrazio Fratelli d’Italia e in particolare l’onorevole Augusta Montaruli per l’idea di omaggiare le donne che si sono prodigate durante questo periodo; non mi aspettavo certamente di farne parte e per questo sono due volte felice e ringrazio Fabrizio Cravero per aver pensato a me».