Quantcast

Primo campionato ligure di eSport: le iscrizioni si chiudono il 29 marzo

Riservato a tutte le società regolarmente affiliate al Comitato Regionale Liguria e iscritte ai campionati della stagione 2020/2021

Genova. Il C.R. Liguria, in collaborazione con la Lega Nazionale Dilettanti, lancia il primo campionato regionale sperimentale eSport.

La partecipazione alla competizione virtuale è gratuita e riservata a tutte le società regolarmente affiliate al Comitato Regionale Liguria e iscritte ai campionati della stagione 2020/2021, senza distinzioni di categoria.

Il campionato sarà riservato ad un massimo di 10 squadre e si articolerà su incontri di andata e ritorno, da disputare sulla piattaforma PS4/PS5 (versione PS4). La modalità della competizione sarà “Pro Club”, che consente a ogni player di creare un calciatore virtuale e di ricoprire un ruolo specifico in campo al fianco dei propri compagni, proprio come in una vera partita di calcio.

Ogni società iscriverà un team che dovrà essere composto da un minimo di 5 “players” (numero minimo di giocatori in campo) ad un massimo 15 “players”. Ogni club dovrà nominare un capitano e un vice capitano che avranno il compito di creare e coordinare la squadra.

La prima classificata del campionato sperimentale regionale eSport, avrà la possibilità di giocarsi l’accesso alla eSerieD e alla Coppa Italia.

REGOLAMENTO COMPETIZIONE STAGIONE 2020/21:

eEccellenza regolamento

Le società che desiderano partecipare al suddetto campionato (si darà via alla competizione solo se ci sarà un minimo di 8 squadre iscritte) dovranno far pervenire una prima mail di adesione al campionato entro la data del 29 marzo, indirizzandola a lnd.liguria.easport@gmail.com o d.sanguineti@lnd.it.

In caso di un numero di adesioni superiore alle 10 previste, per stabilire la partecipazione farà fede l’ordine di arrivo delle adesioni.