Quantcast

“Porto e Oneglia, una storia europea”, progetto social del Circolo Parasio: da Mussolini a Felice Cascione

In collaborazione con Meraviglie di Imperia studiosi e giornalisti presentano personaggi che hanno segnato la storia del capoluogo

Imperia. Gabriele Oreggia, Salvatore Grenci, Daniele La Corte, Donatella Alfonso sono i relatori delle “pillole” di storia che saranno trasmesse sui canali social del Circolo Parasio e sulla pagina Facebook “Meraviglie di Imperia e dintorni” gestita da Paolo Vassallo a partire dai prossimi giorni.

appunti di storia on line circolo parasio

Porto e Oneglia una storia europea“, è il titolo della rassegna culturale on line che ha il patrocinio dell’assessorato alla Cultura del Comune di Imperia e che prevede diversi appuntamenti girati in suggestive e significative location della città su personaggi imperiesi o che ne hanno fatto la storia soggiornandovi: si va da Benito Mussolini, maestro elementare a Oneglia nel 1908, agli eroi della Resistenza Felice Cascione e Silvio Bonfante, ma anche il generale Asclepia Gandolfo, onegliese, “inventore” della milizia fascista.

«Il taglio -spiega la presidente del Circolo Parasio Simona Gazzano – è quello di presentare i personaggi non solo dal punto di vista storico ma anche personale con clip girate sui luoghi più significativi dell’epoca di ciascuno».