Quantcast

Ottimi risultati per la Ginnastica Riviera dei Fiori e la Ginnastica Imperia fotogallery

Alla 1ª prova del Campionato Nazionale di Teamgym Silver Zona Tecnica 1 a Imperia

Taggia. Presso l’accogliente Palasport Città di Imperia si è svolta sabato 27 marzo la 1ª Prova del Campionato Nazionale di Teamgym Silver Zona Tecnica 1 (Liguria, Piemonte, Valle D’Aosta e Lombardia). Oltre 40 le squadre iscritte con 228 ginnasti che si sono alternati alle progressioni acrobatiche al tumbling, minitrampolino e in esercizi collettivi (floor) sempre su base acrobatica.

La gara, una novità di questo anno inserita nel calendario nazionale FGI, è stata assegnata al Comitato Regionale Fgi Liguria che ha affidato la complessa organizzazione alle Asd Ginnastica Riviera dei Fiori e Ginnastica Imperia. L’evento ha visto la gradita presenza del vice presidente FGI Valter Peroni, il presidente del Comitato Regionale FGI Liguria Pino Raiola, e degli assessori Simone Vassallo e Paolo Ornamento in rappresentanza dell’Amministrazione del Comune di Imperia sempre disponibile e collaborativa in occasione delle gare di ginnastica che vengono proposte.

Oltre alla soddisfazione per la buona riuscita della manifestazione che ha fatto ‘vivere’ un’intensa e gratificante giornata di sport ai ginnasti, le due associazioni del ponente hanno ottenuto risultati positivi che si augurano, vengano confermati nella 2ª prova in programma a Cumiana (TO). Per la Ginnastica Imperia nel livello C gradino più alto del podio ottenuto da Linda Bardella, Lucia Calcagno, Giorgia Campione, Anita Gandossi, Alice Giovannoli, Eleonora Mattioli, Giulia Medda e Alexia Vera. Soddisfatti i tecnici Alberto Rovere, Roberta Amorino e Nicoletta Casi.

Per la Riviera oro per i giovanissimi Raffaella Cantagallo, Annalisa Driza, Alice Serini, Andrea Gazzano, Pezzulli Sara e Yan Rybatouski. Bronzo nella categoria giovani per Matilde Sappia, Alison Della Valle ed Elisa Voci. Quarto posto per Cecilia Carlo, Roberta Di Michele e Azzurra Diurno. Contenti i tecnici Giulia Bellone, Damiano Giunta e, impegnati anche in qualità di giudici Elisa Addiego e Natalia Cosenza.