Quantcast

Ospedaletti, ufficializzate le date del circuito storico, covid permettendo

La giunta Cimiotti riporta la manifestazione a settembre. Le iscrizioni non si apriranno prima di giugno

Ospedaletti. Sono state decise ed ufficializzate nelle scorse ore dalla giunta Cimiotti le nuove date della rievocazione storica del circuito di Ospedaletti, edizione dedicata alle moto, in programma nel weekend del 4 e 5 settembre. Covid permettendo. La manifestazione motoristica, fiore all’occhiello della città delle rose, era stata annullata l’anno scorso a causa dell’emergenza sanitaria, dopo un primo rinvio da giugno a settembre. Quest’anno, il contesto non sembra essere migliore a quello del 2020 e così, per evitare di avviare una macchina organizzativa poderosa che potrebbe scontrarsi con un rinvio dell’evento, il Comitato per il Circuito storico attenderà il mese di giugno per aprire le iscrizioni.

Giunta alla sua 6^ edizione, la manifestazione si era ampliata nel 2019 con il passaggio delle vetture d’epoca. Quest’anno toccherebbe alle due ruote, per la regola dell’alternanza, ma tutto è ancora da vedere. «Come organizzatori avremmo preferito il mese di giugno, ma comprendiamo che ci vuole cautela, spiega il presidente del Comitato Jug Cardone. Purtroppo la situazione generale non è molto diversa da quella dell’anno passato e per questo abbiamo deciso che le iscrizioni non saranno aperte prima di giugno 2021. Qualora dovessero rimanere in vigore i limiti agli spostamenti e agli assembramenti, ci ritroveremmo costretti a rinviare ancora la rievocazione. Questa è una manifestazione non competitiva dove a farla da padrona è l’atmosfera: composta dai piloti provenienti da ogni parte del mondo ma anche dal fattore pubblico. Se la condizione legata al Covid non dovesse essere favorevole, per noi sarebbe impensabile posizionare 250 box sulla passeggiata di corso Regina».