Quantcast

Ospedaletti, disposta la chiusura anticipata della scuola. Positivi accertati due alunni

Provvedimento precauzionale del sindaco Daniele Cimiotti che con ordinanza ha fermato le lezioni fino al prossimo 6 aprile

Ospedaletti. Chiusura delle scuole della Città delle Rose disposta con ordinanza dal sindaco Daniele Cimiotti, sono due i casi accertati di alunni positivi al Covid-19 aggiornati alle primo pomeriggio di oggi. Nel dettaglio si tratta di un bambino della scuola materna e di un altro della scuola media. Nessun caso, al momento, viene segnalato alle elementari.

Il provvedimento firmato in mattinata dal primo cittadino è arrivato quale presa d’atto di una situazione che seppure limitata nei numeri dei contagi effettivi (2 altri alunni sono in attesa del risultato del tampone), deve fare i conti con ben dieci insegnanti finiti in quarantena, quattro della scuola materna e sei delle medie. Un numero così alto di professori costretti all’isolamento fiduciario avrebbe comportato in qualsiasi caso l’impossibilità di tenere le lezioni regolarmente in presenza.

Ecco perché il sindaco Cimiotti, giocando d’anticipo prima che potesse essere l’Asl1 a intervenire direttamente, ha disposto la chiusura del plesso scolastico. Nel bilancio dei tracciamenti risultano in quarantena anche un assistente amministrativo della scuola materna, due operatori scolastici e un’operatrice della mensa.

Le lezioni riprenderanno regolarmente dopo le vacanze di Pasqua a partire da martedì 6 aprile.