Quantcast

Liguria blindata per Pasqua, a Diano Marina scattano i controlli della polizia municipale

Agenti della Polfer passano al setaccio i treni, la Capitaneria vigila sul porto

Diano Marina. Scattati nella Città degli aranci i controlli della polizia municipale sull’osservanza della ordinanza del presidente della Regione Giovanni Toti che impedisce l’arrivo dei vacanzieri delle seconde case entrata in vigore dalla mezzanotte.

Gi agenti coordinati dal comandante Franco Mistretta hanno verificato insieme ai colleghi della Polfer che nessun vacanziero scendesse dal treno alla stazione e operato controlli insieme alla Capitaneria di porto sulle imbarcazioni ormeggiate nel bacino turistico.

«Direi– spiega Mistrettache non abbiamo rilevato alcun tentativo di forzare il blocco regionale. Le strutture ricettive, compresi i campeggi, sono chiusi. I villeggianti che ci sono, in particolare ospiti nelle seconde case, erano arrivati in precedenza. Rispetto allo scorso anno c’è un po’ di vivacità in più, ma non ci siamo imbattuti in violazioni».