Quantcast

La Sanremese pareggia a Borgosesia: 1-1

Ai biancoazzurri penalizzati dal goal lampo dei padroni di casa il pareggio sta stretto

Sanremo. Nell’ultimo turno prima della sosta i biancoazzurri fanno visita al Borgosesia penultimo in classifica. La squadra di mister Rossini deve rinunciare allo squalificato Confalonieri e recupera Aloia e Vecchi. In casa matuziana ancora out diversi elementi, tra cui Gennaro, Gerace, Scarella, Sturaro, Murgia e Pellicanò. Mister Andreoletti, che deve scontare l’ultimo turno di squalifica, segue la gara dalla tribuna. In panchina c’è Correale. Rispetto al match col Gozzano tornano dal primo minuto Ponzio e Miccoli.

Pronti via e il Borgosesia passa in vantaggio: è il 2’ quando Bramante batte una punizione dal limite, palla in area a scavalcare la barriera, Aloia di prima intenzione si gira e fulmina Dragone. Borgosesia 1, Sanremese 0.

Il gol non stordisce i biancoazzurri che iniziano a macinare gioco e a creare pericoli. Un minuto dopo un tiro cross di Danovaro finisce fuori di poco. Al 9’ Demontis mette in mezzo da destra, Convitto non arriva alla deviazione vincente sottomisura per un soffio.

Al 16’ tiro da lontano di Mikhaylovskiy, palla fuori. Tra il 21’ e il 22’ ci prova per due volte Convitto ma non ha fortuna. È un autentico assedio quello dei matuziani.

Poi al 26’ si sveglia il Borgosesia: tiro di Bramante, Dragone respinge, Cortinovis calcia fuori. Tra il 32’ e il 33’ Aloia per due volte va vicino al raddoppio, ma Dragone è attento.

Il tempo si chiude con un’azione per parte: al 39’, su angolo di Gagliardi, Vita calcia fuori. Al 40’ Dragone respinge in angolo una bella conclusione di Bramante, il migliore dei suoi.

Nella ripresa Sanremese a trazione anteriore: dentro subito Romano al posto di Fenati.

Il neo entrato si rende immediatamente pericoloso dopo neanche un minuto, deviando di testa un cross di Gagliardi, palla fuori di poco. Due minuti dopo sponda di Romano in area, tiro di Vita, Barlocco respinge.

Al 63’ dentro Lodovici per Ponzio, ma la gara del centrocampista classe 2004 dura solo 7 minuti: Lodovici è costretto al cambio per una sospetta distorsione al ginocchio, al suo posto entra Fava.

Un minuto dopo arriva il meritato pareggio: dopo un’altra occasione non concretizzata da Vita, è Demontis a battere finalmente Barlocco con un tiro potente e preciso dal limite che si insacca alla sinistra del portiere. Borgosesia – Sanremese 1-1.

C’è ancora tempo per trovare i tre punti, ma prima Dragone deve compiere un grande intervento distendendosi sulla linea di porta per deviare in angolo al 72’ una pericolosa conclusione di Aloia.

Poi è solo Sanremese fino al termine. Ci provano Demontis, Bregliano, Vita e Romano, ma senza fortuna.

Finisce 1-1 e per i matuziani il pareggio sta decisamente stretto, ancora una volta. Domenica prossima la Sanremese riposerà, è in programma la sosta. Appuntamento tra due settimane al Comunale di Sanremo contro il Saluzzo.

IL TABELLINO

BORGOSESIA: Barlocco, Iannacone, Cortinovis, Vecchi, Bajic, Gerace (87’ Matera), Monteleone, Szafran (64’ Areco), Perego, Bramante, Aloia (76’ Beretta). A disposizione: Xausa, Menga, Baiardi, Pettinaroli, Rivi, Sapone. Allenatore Stefano Rossini

SANREMESE: Dragone, Ponzio (63’ Lodovici) (70’ Fava), Bregliano, Mikhaylovskiy, Demontis, Gagliardi, Vita, Miccoli, Danovaro, Fenati (46’ Romano), Convitto. A disposizione: Giletta, Pici, Castaldo, Lo Bosco, Gemignani, Doratiotto. Allenatore Matteo Andreoletti (in panchina Roberto Correale)