Quantcast

Imperia, la Croce Bianca insegna come salvare una vita col defibrillatore donato da “La Giraffa” fotogallery

Al Parco urbano dimostrazione di tutte le fasi a partire dalla telefonata al 118

Imperia. In occasione dell’inaugurazione, oggi pomeriggio, al Parco urbano del defibrillatore automatico regalato dall’associazione Giraffa a Rotelle presieduta da Michela Aloigi, la Croce Bianca di Imperia ha effettuato una dimostrazione sanitaria di primo intervento trasmessa in streaming sulle pagine social della pubblica assistenza portorina, per spiegare come può essere utilizzato da qualunque cittadino nel momento dell’emergenza.

Imperia, al Parco urbano inaugurazione defibrillatore

Nelle foto e nei video del nostro Christian Flammia alcuni momenti della giornata

«Da imperiese – ha detto il presidente della Croce Bianca Roberto Trincheri –   ringrazio la Giraffa a rotelle per la donazione di uno strumento fondamentale. Noi oggi qua facciamo quello che facciamo quotidianamente, esattamente come tutti i giorni. Ci sarà un membro del nostro gruppo giovani che si avvicinerà alla persona in questo caso priva di coscienza, e, preciso subito che è non è formato, è un ragazzo del nostro gruppo giovani semplicismo, per dimostrare che il defibrillatore può essere utilizzato, appunto, da tutti. Ovviamente previa telefonata con la centrale del 118 che si  è reso disponibile, passando dal numero di emergenza con tutte le varie tempistiche per effettuare un soccorso di questo tipo. L’ambulanza è in sede regolarmente e pertanto partirà da lì la dimostrazione. Quello che noi vogliamo far vedere alla gente che sarà in collegamento è che attraverso un dispositivo come questo si può salvare una vita in attesa dell’ambulanza».

Presenti, oltre agli assessori Luca Volpe e Simone Vassallo anche il presidente del consiglio comunale Pino Camiolo e il presidente della commissione Peba Orlando Baldassarre.

«Abbiamo volito dedicare questa giornata a tutte le persone di Imperia che hanno perso una persona cara», ha detto la presidente della Giraffa Michela Aloigi.