Quantcast

Imperia, incompatibilità consigliere Falbo: il 25 marzo il voto in consiglio comunale

In discussione anche ritardi e varianti dei lavori della Ciclabile

Imperia. Approda, finalmente, in consiglio comunale, il prossimo 25 marzo,  il voto sulla incompatibilità del consigliere comunale di maggioranza Giuseppe Falbo.

consiglio comunale imperia

C’è voluta una raccolta firme tra i consiglieri di minoranza da parte della capogruppo grillina Maria Nella Ponte per portare all’attenzione del parlamentino in caso dell’imprenditore vincitore con la sua impresa dell’appalto di pulizie dei locali della Seris, società partecipata al 100 per cento di Palazzo civico.

Dichiara la Ponte: «Secondo noi è assolutamente improbabile che si possa continuare ad avere un consigliere comunale che è anche fornitore del Comune. Speriamo che la maggioranza decida di ammettere l’esistenza di questa incompatibilità».

maria nella ponte

Scontato che la maggioranza che sostiene il sindaco Claudio Scajola respinga la pratica, ma non è escluso che da qualche gruppo si possa alzare una critica nei confronti di Falbo.

giuseppe falbo

In consiglio entra anche la discussione sui ritardi nella realizzazione della Ciclabile e sulle varianti proposta dal capogruppo di Imperia al centro Guido Abbo.

La seduta si aprirà alle ore 18 con la pratica relativa alla permuta con Arte riguardante l’ex Consorzio agrario di piazza Ricci destinato ad ospitare il Comando vigili in cambio di un parcheggio multipiano.

(intervista Christian Flammia)