Quantcast

Immigrazione, 700mila euro per Ventimiglia. Di Muro: «Decisivo passo avanti in battaglia parlamentare portata avanti da Lega»

Venerdì incontro tra deputato e sindaco Scullino

Ventimiglia. «Il Ministero dell’Interno ha ripartito 684.179,21 euro per il Comune di Ventimiglia. Un importo ratificato oggi dalla Conferenza Unificata Stato-Regioni che ora attende solo la firma del Ministro». Lo dichiara il deputato ventimigliese della Lega Flavio Di Muro.

«I 5 milioni a bilancio per l’anno in corso riconosciuti a 48 comuni interessati sono frutto di due emendamenti (uno del sottoscritto e uno del collega Brescia del M5S) poi assorbiti in un unico articolo approvato all’unanimità da tutte le forze politiche – scrive Di Muro -. Si tratta di un decisivo passo avanti in una battaglia parlamentare che per primo, con i colleghi deputati della Lega, ho portato avanti nelle sedi competenti affinché i comuni di frontiera, i più esposti a fronteggiare la gestione dei flussi migratori, fossero adeguatamente sostenuti dallo Stato centrale».

«Domani stesso – conclude il deputato – Incontrerò il Sindaco di Ventimiglia per discutere con lui sull’utilizzo efficace di queste risorse che saranno certamente di aiuto all’amministrazione comunale per calmierare i disagi provocati in città e nelle sue frazioni dalla presenza disorganizzata di numerosi migranti».