Quantcast

Dal campo di calcio al palco dell’Ariston, l’attaccante della Nazionale femminile Cristiana Girelli ospite a Sanremo 2021 foto

La calciatrice della Juventus si qualifica per il Campionato Europeo del 2022

Sanremo. Sul palco dell’Ariston arriva l’attaccante della Juventus e della Nazionale femminile di calcio Cristiana Girelli, che ha conquistato la qualificazione al Campionato Europeo del 2022.

Cristiana Girelli

L’ospite del mondo dello sport a Sanremo 2021 parla del calcio femminile e della sua esperienza: «Siamo un gruppo talmente unito che abbiamo superato molti ostacoli. Vogliamo mandare un messaggio socio culturale preciso: non ci sono molte squadre femminili in nazionale da tifare. Io ho cominciato quando avevo 6 anni nella squadra del mio paese in provincia di Brescia. Io all’epoca non sapevo che le ragazze giocassero a calcio, sono orgogliosa che le ragazze oggi possano sognare di diventare una calciatrice. E’ bello regalare questa gioia alle bambine».

Classe 1990, Cristiana Girelli ha mosso i primi passi al Bardolino Verona, con cui ha vinto quattro Scudetti, tre Supercoppe italiane e tre Coppe Italia, segnando in totale circa sessanta. Nel 2013 passa al Brescia, dove resta per cinque anni e vince un altro Scudetto, due Coppe Italia e quattro Supercoppe. La stagione 2018-2019 la vede indossare per la prima volta la maglia della Juventus, con la quale vince due Scudetti, una coppa Italia e due Supercoppe italiane. Con il successo nell’edizione 2020, il nono a livello personale, diventa la calciatrice più titolata nella storia della manifestazione. A Torino inoltre fa suo per la prima volta il titolo di capocannoniere del campionato nell’edizione 2019-2020: «Il ruolo di centravanti è frutto degli allenatori che mi hanno allenato» – dice la calciatrice, che è la miglior marcatrice italiana nelle qualificazioni appena concluse con 9 reti in 10 presenze.

Il 6 marzo 2013 esordì tra le Azzurre al Torneo di Cipro, con la Nazionale ha totalizzato 78 presenze e 43 reti. Nella gara contro la Giamaica al Mondiale di Francia ha segnato tre gol entrando nell’esclusivo club dei calciatori che hanno realizzato una tripletta al Mondiale. Ha giocato tutte e 10 le partite di qualificazione al prossimo Europeo. Con il gol contro Israele, è diventata una delle sette giocatrici che hanno realizzato almeno nove gol nelle qualificazioni a Euro2022, l’unica italiana.