Quantcast

Da Area Sanremo al Festival 2021, i Dellai e Elena Faggi in testa alla classifica Viral 50 di Spotify foto

Dopo l’esibizione sul palco del Festival di Sanremo i due giovani talenti selezionati dal contest volano in testa alla playlist italiana più virale.

Sanremo. Approdati al palco dell’Ariston selezionati fra gli 8 vincitori di Area Sanremo 2020, i Dellai con “Io sono Luca” ed Elena Faggi con “Che ne so”, non si sono classificati per la fase finale, ma le loro canzoni hanno fatto immediatamente breccia fra i giovani ascoltatori di Spotify, i cui dati di ascolto e gradimento li hanno proiettati in testa alla classifica più ambita: la Viral 50.

I gemelli Luca e Matteo Dellai, parlando di “Io sono Luca” hanno detto: «Luca rappresenta un po’ tutti noi, le nostre paure e le sfide che ci troviamo ad affrontare ogni giorno. Tutti siamo caduti e abbiamo imparato a planare per non ricadere ogni volta. Tutti ci siamo sentiti sbagliati. Abbiamo voluto creare un gioco di identità tra il titolo e l’autore del brano. Speriamo che tutti, dai ragazzi come noi ai più grandi e ai più piccoli, si possano ritrovare nella nostra canzone che racconta dei problemi che una persona può incontrare tutti i giorni, affrontandoli però con leggerezza. L’idea di poter arrivare sul palco dell’Ariston è maturata da settembre con l’iscrizione ad Area Sanremo. Ma non ce lo aspettavamo di arrivarci davvero».

Elena, sul palco dell’Ariston, ha portato con il suo look ispirato ai manga un brano scritto, musica e testo, da lei e arrangiato da suo fratello Francesco Faggi: «Il mio brano è nato un anno fa, mi sono ispirata a una mia esperienza personale, che a causa del lockdown non si è poi evoluta. Il ragazzo di cui parlo non sa che mi piaceva. Parla di quella fase dell’innamoramento in cui non si sa se si è ricambiati, quando siamo soliti farci i nostri “film mentali” e viaggiare tra illusioni e dubbi. “Che ne so” nasce inizialmente nella mia cameretta, suonando l’ukulele, fino al momento in cui Francesco ha creato l’arrangiamento che è stato sicuramente determinante per il successo ad Area Sanremo. E’ la mia primissima canzone in italiano, prima scrivevo solo in inglese».

Livio Emanueli, presidente dell’Orchestra Sinfonica che organizza Area Sanremo Tim dichiara: «Accolgo questa notizia con soddisfazione e vorrei condividere questa gioia, che in parte addolcisce l’eliminazione, con la commissione e con tutto lo staff che quest’anno si è prodigato con degli sforzi incredibili alla riuscita della manifestazione. I Dellai ed Elena Faggi sono stati scelti dalla commissione Rai, ma avevamo 8 vincitori egualmente meritevoli, degni al loro pari di rappresentare la canzone italiana sul palco dell’Ariston. Stiamo già lavorando con dedizione alla prossima edizione, quella della ripartenza, e abbiamo l’obbiettivo di portare la gioia di esserci e di sognare a chi parteciperà».