Quantcast

Continua l’impegno dei Lions di Ventimiglia verso chi è in difficoltà foto

Hanno consegnato ai servizi sociali del Comune un’ulteriore tranche di trenta tessere Conad

Ventimiglia. Nei giorni scorsi, i Lions di Ventimiglia hanno consegnato ai servizi sociali del Comune un’ulteriore tranche di trenta tessere Conad, ciascuna del valore di cinquantacinque euro. Altre ventotto stanno per essere distribuite alle parrocchie o, direttamente, a famiglie bisognose.

Il valore nominale delle tessere è di 50 euro e la Conad riconosce uno sconto sugli acquisti del 10%, quindi il valore reale di ciascuna tessera è di 55 euro. Questa cinquantotto tessere si aggiungono alle cento che i Lions hanno già provveduto a distribuire nei mesi scorsi, dando così una piccola ma tangibile risposta alla crisi economica che la pandemia ha innescato.

«Il sostegno dei Lions in questa complessa congiuntura – afferma la presidente del sodalizio, Rosalina Facchi si è manifestato anche sotto altre forme: ricordo, infatti, che sono stati donati dei buoni libro per studenti le cui famiglie versano in situazione di difficoltà e che la raccolta alimentare dello scorso 6 febbraio ha fruttato quasi 900 Kg di derrate che sono state distribuite alle famiglie bisognose».

«Inoltre – aggiungono i soci Lions – non abbiamo trascurato altre attività di servizio; fra queste ci fa piacere menzionare l’acquisto di una speciale lente donata all’Istituto Andrea Doria di Vallecrosia, su sollecitazione delle docenti, per consentire ad uno scolaro ipovedente di consultare i testi scolastici e, quindi, tenersi al passo con le lezioni».