Quantcast

Città di Bordighera all’ITB Berlin NOW, il bilancio della partecipazione

«I ritorni sono molto buoni; nei confronti di Bordighera ci sono attenzione e curiosità e non solo limitatamente ai tradizionali periodi di vacanza» commenta il vicesindaco Mauro Bozzarelli

Bordighera. Tempo di bilanci per la partecipazione della Città di Bordighera all’ITB Berlin NOW, l’evento digitale dedicato al comparto dei viaggi e del turismo che si è svolto dal 9 al 12 marzo scorsi.

Nutrita l’agenda degli incontri, più di 40, che hanno visto coinvolti in prima persona i referenti designati da Federalberghi e Confesercenti ed il personale dello I.A.T. cittadino. Hanno dimostrato interesse per le opportunità turistiche di Bordighera operatori professionali e portali specializzati italiani ed esteri, con clientela di diverse nazionalità: Italia, Germania, Francia, Olanda le aree di provenienza più presenti, senza dimenticare Scandinavia, Gran Bretagna, USA. Eterogeneo anche il profilo per fasce d’età, per tipologia di struttura ricettiva richiesta, per organizzazione di viaggio (di gruppo, familiare, individuale).

L’offerta presentata nella vetrina virtuale e nei colloqui con i buyer si è focalizzata sull’outdoor e sulle esperienze per gli appassionati di biking ed hiking, compreso il progetto della “Ciclovia Bicknell”, ma sono stati molto apprezzati anche l’avvistamento cetacei, la proposta culturale, i siti architettonici, le manifestazioni e gli eventi legati alla gastronomia, nonché i pacchetti strutturati dagli albergatori.

«I ritorni sono molto buoni; nei confronti di Bordighera ci sono attenzione e curiosità e non solo limitatamente ai tradizionali periodi di vacanza» commenta il vicesindaco Mauro Bozzarelli. «La domanda è cambiata, anche per effetto dell’emergenza sanitaria, e noi dobbiamo essere pronti: outdoor e destagionalizzazione sono due leve importanti su cui continueremo a lavorare con convinzione, sempre in collaborazione con le associazioni di categoria e gli operatori turistici cittadini. A loro, al personale dello I.A.T., all’Ufficio Turismo del Comune di Bordighera il mio grazie, per l’impegno e lo spirito di cooperazione con cui ogni giorno lavorano per lo sviluppo turistico del territorio».