Quantcast
Chiarezza

Bonus edilizia, Gagliardi (Cambiamo!): «Bene precisazioni di Soprintendenza, settore rischiava blocco»

«L'auspicio per il futuro è che il confronto con categorie e associazioni si svolga prima di assumere posizioni»

Manuela Gagliardi

Genova. «Leggo con piacere la nota a chiarimenti della Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Liguria, con la quale sono state fatte delle precisazioni in merito all’applicazione del Super Bonus 110% per quanto riguarda le ristrutturazioni nei centri storici, dopo le proteste delle associazioni, l’intervento dell’assessore regionale all’Urbanistica Marco Scajola e l’interrogazione a mia firma al ministro Franceschini» – dichiara la deputata Manuela Gagliardi di Cambiamo!.

«Si è fatta chiarezza per un settore che rischiava di rimanere bloccato a causa di una interpretazione troppo restrittiva delle norme, proprio ora che, con gli incentivi alle ristrutturazioni e all’efficientamento energetico, poteva ritrovare un po’ di slancio – aggiunge la parlamentare – Ribadisco quindi la mia soddisfazione per il risultato ottenuto, perché il settore stava seriamente rischiando una battuta d’arresto che, in un momento di precarietà economica come quello attuale, non ci possiamo assolutamente permettere. L’auspicio per il futuro è che il confronto con categorie e associazioni si svolga prima di assumere posizioni».

leggi anche
Marco Scajola
L'intervento
Urbanistica, l’assessore regionale Scajola: «Soddisfatti che Soprintendenza abbia accolto nostre osservazioni»
commenta